Non si raffredda la pista Iemmello Reggina indicata nella giornata di sabato dal noto esperto di mercato Alfredo Pedulla. La sconfitta per 1-0 in casa contro il Lecce forse ha convinto la dirigenza a fare una operazione di mercato importante in questa finestra di mercato. L’obiettivo è una punta, per rafforzare un repartoche più di tutti ha deluso in questo girone di andata. Il nome delle ultimo ore è quello di Pietro Iemmello, classe 1992, attualmente in forza a Las Palmas, squadra che gioca nella Segunda division spagnola. L’esperienza nelle Canarie per l’attaccante catanzarese però sembra essere già arrivata al capolinea: per lui solo 12 presenze ed 1 gol segnato in Coppa del Re e nell’ultima giornata di campionato non è stato nemmeno convocato.

Il presidente del club spagnolo Miguel Angel Ramirez parlando del calciatore ha dichiarato: “È un giocatore che ha sempre segnato 15-20 reti l’anno, ma qui ha trovato tanta concorrenza e non è un leader“. Parole che sanno di addio. Considerata la sterilità offensiva dell’attacco amaranto (solo 16 reti segnate in 18 partite) Iemmello rappresenterebbe un importante rinforzo, anche perché nell’ultima stagione l’attaccante catanzarese è arrivato secondo nella classifica di capocannoniere del torneo con 19 reti segnate in 36 presenze con la maglia del Perugia. 

Reggina Iemmello: la situazione

A lanciare la bomba Reggina Iemmello come detto è stato l’esperto di mercato Alfredo Pedulla. Secondo il noto giornalista di fede amaranto la dirigenza calabrese sta sondando il terreno con il Benevento, proprietario del cartellino. L’attaccante vuole tornare in Italia e prima del club amaranto ci sono stati sondaggi con Frosinone e Pescara ma la pista legata al club ciociaro è abbastanza complicata per i rapporti difficili tra i due club. La Reggina può essere una soluzione per l’attaccante che così ritornerebbe vicino casa. Il problema è principalmente l’ingaggio. Attualmente Iemmello ha un valore di mercato di 1,50 milioni di euro: il Benevento difficilmente lo lascerà partire a zero o in prestito anche perché il suo contratto con la società campana scade proprio il 30 giugno 2021. Questo ci porta a pensare che il matrimonio Iemmello Reggina se si farà, si farà solamente nelle ultime giornate di calciomercato perché prima bisognerà trovare il giusto accordo. Le strade principali sono due:

  1. rinnovo del contratto di Iemmello con il Benevento e conseguente prestito alla Reggina
  2. la Reggina acquista Iemmello a titolo definitivo 
Leggi anche:  Reggina: Tempestilli nuovo dirigente

La carriera di Iemmello: prossima tappa Reggio Calabria?

L’arrivo di un attaccante come Iemmello per Baroni sarebbe un innesto di altissimo livello. Il classe 1992 è un lusso per la Serie B. In carriera ha disputato 3 campionati cadetti giocando 81 partite e segnando 30 goal. Inoltre, vanta 33 presenze in Serie A con le maglie di Benevento e Sassuolo con 7 reti segnate. Di seguito nel dettaglio la carriera di Iemmello dal sito diretta.it:

carriera iemmello

 

Iemmello Reggina può essere un binomio vincente? Scrivilo nei commenti! 

Condividi su: