Da ormai qualche anno gli amari calabresi dominano ai World Liqueur Awards, la massima kermesse internazionale che premia l’eccellenza mondiale delle bevande alcoliche. In ogni edizione i migliori amari calabresi, come Jefferson o Rupes, dominano nelle varie categorie, portando in alto il nome della nostra regione. 

I migliori amari calabresi sono il risultato della sapiente miscela tra erbe officinali, aromatiche e agrumi unici, preziose materie prime che la nostra generosa terra ci dona. Bergamotto, ginepro, liquirizia, arancia, genziana, finocchietto e cedro: una infinita lista di ingredienti che ovviamente presi singolarmente non bastano. Dietro ogni singolo elisir si nasconde la passione e l’esperienza dei mastri distillatori che possiamo definire alchimisti.

A tal proposito in questo articolo noi abbiamo realizzato la lista dei migliori amari calabresi, indicandovi per ognuno di essi: ingredienti utilizzati, l’e-commerce che offre il prezzo più conveniente, come gustarli ed i premi ricevuti.

Migliori amari calabresi 2021: la lista dei migliori 5

Di seguito la nostra personale lista di migliori amari calabresi, abbiamo scelto al momento 5 basandoci su gusti personali e popolarità del bitter. 

1) Amaro Importante Jefferson – Vecchio Magazzino Doganale

Inizamo la nostra lista dei migliori amari calabresi con il Jefferson Amaro Importante, prodotto dall’azienda Vecchio Magazzino Doganale, azienda cosentina di Ivano Trombino, imprenditore ed esperto di botaniche calabresi – e non solo – con cui ho avuto anche il piacere di scambiare qualche chiacchiera al telefono.

Questo ‘elisir’ nasce da un’antica ricetta ideata nel 1871 da un personaggio singolare ed affascinante, il capitano Jefferson, che sopravvissuto al naufragio nelle acque tra Paola e Tropea trovò rifugio a Montalto Uffugo dove iniziò la sua attività di alchimista. È prodotto solo ed esclusivamente con materie prime calabresi, senza agenti chimici e soprattutto rispettandone la loro stagionalità. Materie prime che poi vengono lavorate tramite infusioni idroalcoliche separate a diversi gradi alcolici. Un rispetto verso la materia prima che rende il Jefferson sui generis poiché non rispetta i canoni del prodotto standardizzato nonostante il successo: ogni anno l’infuso può avere avere caratteristiche differenti rispetto a quello dell’anno precedente.

Agli occhi si presenta con un colore ambra scuro, al naso sprigiona tutte le sue caratteristiche mediterranee: aromi di agrumi canditi ed erbe aromatiche, a cui si aggiungono note balsamiche.

📍 Dove viene prodotto l’amaro Jefferson? Questo distillato viene prodotto dall’azienda Vecchio Magazzino Doganale che si trova a Montalto Uffugo, in provincia di Cosenza.

🥄 Ingredienti amaro calabrese Jefferson: agrumi (arancia amara e dolce, bergamotto, limone, pompelmo) erbe aromatiche (rosmarino, origano) ed infine vaniglia, assenzio, rabarbaro, genziana ed eucalipto. L’alcool utilizzato è solamente da cereali (grano, mais e orzo), lo zucchero, infine, è di canna bianco.

🅰️ Grado di amarezza: nel palato risaltano le sfumature agrumate che lo rendono un amaro non particolarmente ‘amaro’ nonostante la percentuale di zuccheri molto bassa rispetto agli altri amari calabresi famosi.

🥃 Come si beve l’amaro Jefferson? Può essere bevuto sia a temperatura ambiente oppure fresco da frigo o con ghiaccio, in tutte queste versioni è consigliabile accompagnarlo o con una scorza d’arancia o con un rametto di rosmarino.

🏅 Premi: miglior liquore alle erbe al mondo 2018 e miglior amaro al mondo 2018.

🧐 Curiosità: il Vecchio Magazzino Doganale produce anche gli amari calabresi Intevallo, Roger e Frack. Oltre ai bitter, l’azienda ha una incredibile varietà di liquori, tra cui c’è anche il gin Gil, che vi consigliamo di conoscere tutti.

🛒 Quanto costa l’amaro Jefferson? Su internet si trova in offerta sull’ecommerce Bernabei a 24,50 €, il prezzo più basso online. Per gli amanti del genere segnaliamo la vendita sul sito del produttore del Jefferson Tintura Importante, la bottiglia farmaceutica con contagocce da 5cl.

 

Leggi anche:  I Petrali Calabresi: ricetta e storia dei dolci tipici della tradizione reggina

 

2) Vecchio Amaro del Capo – Caffo

In una lista dedicata ai migliori amari calabresi non può mancare il Vecchio Amaro del Capo, oggi uno dei simboli della cucina calabrese ed in generale della regione intera nel Mondo.

L’Elisir prodotto dalla ormai famosa distilleria Caffo non ha bisogno di presentazioni. Ormai è difficile trovare qualcuno che non l’ha mai bevuto.

📍 Dove viene prodotto Il Vecchio Amaro del Capo? A Limbadi, nella provincia di Vibo Valentia.

🥄Quali sono gli ingredienti? Sono 29 gli ingredienti naturali che definiscono il profilo aromatico del prodotto. La ricetta è segreta ma alcune botaniche spiccano in modo nitido anche nella bocca dei meno esperti: ad esempio è inconfondibile infatti il gusto delle arance, il mandarino, la liquirizia ed il ginepro.

🅰️ Grado di amarezza: degli amari calabresi il distillato di Caffo è senza dubbio quello più dolce;

🥃 Come si beve il Vecchio Amaro del Capo? è stato il primo amaro ad essere stato proposto ghiacciato dagli slogan lanciati dall’azienda già a partire dagli anni settanta.

🧐Curiosità: Esiste anche la versione Red Hot edition che si differenzia per le note leggermente piccanti frutto dell’utilizzo nella ricetta del peperoncino 🌶️.

🛒 Quanto costa l’Amaro del Capo? Il prezzo della bottiglia da 70 cl varia dai 9 € (prezzo medio nei supermercati) ai 14 € dei principali e-commerce. Su internet al momento il miglior prezzo lo offre il sito bevingrosso.it che lo mette in vendita a 10,60 €.

3) Amaro Mzero – Sea Amaro

È la novità assoluta del 2021. L’MZero è il primo amaro al mondo prodotto con acqua di mare e cedro. Una peculiarità che gli ha permesso di aggiudicarsi – a sorpresa – il titolo di miglior bitter italiano e miglior bitter del mondo agli ultimi World Liqueur Awards.

📍 Dove viene prodotto l’Amaro MZero? A Diamante, nella riviera dei Cedri, in provincia di Cosenza.

🅰️ Grado di amarezza: non ho avuto l’opportunità di assaggiarlo per poter definire il grado di amarezza.

🥄 Quali sono gli ingredienti dell’Amaro Mzero? Cedro e acqua di mare. 

🥃 Come si beve l’Mzero Amaro? Il produttore consiglia il consumo ad una temperatura di 0 C°, ottenibile ponendo la bottiglia nel congelatore e al momento dell’uso lasciandola riposare a temperatura ambiente per pochi minuti prima di servirlo accompagnato con zenzero candito che ne esalta l’aroma.

🏅 Premi: miglior bitter italiano 2021, miglior bitter al mondo 2021.

🛒 MZero Amaro dove comprarlo? La nuova produzione dovrebbe essere rilasciata intorno al 15-20 di Ottobre. Sul sito shop.lacosentina è possibile preordinarlo a 32,90 €.

4) Rupes 

Nella nostra lista di migliori amari calabresi non può mancare il Rupes, primo al World Liqueur Awards 2020 nella categoria World’s Best Bitter Liqueur e primo nel 2021 per le categorie World’s Best Herbal ed il Best Italian Herbal. Deve il suo nome alla rupe nelle vicinanze di Roccella Jonica, dove a fine 800 il capostipite della famiglia Errigo, Vincenzo, lo distillava.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Amaro Rupes (@rupesamaro)

📍 Dove viene prodotto l’amaro Rupes? A Roccella Jonica, in provincia di Reggio Calabria.

🥄 Ingredientibase alcool, acqua e infuso di 30 erbe.

🅰️ Grado di amarezza: a nostro gusto è senza dubbio il più forte tra i migliori amari calabresi. In bocca è esplosiva l’amarezza, veramente da non perdere per chi ama i bitter.

🥃 Come bere e servire l’amaro Rupes? Si consiglia il consumo ad una temperatura di 0 C°, ottenibile ponendo la bottiglia nel congelatore e al momento dell’uso lasciandola riposare a temperatura ambiente per pochi minuti prima di servirlo accompagnato con zenzero candito. Altra variante lo vede come ingrediente principale di un aperitivo con Seltz e ghiaccio. Per quanto riguarda ,invece, come servirlo il produttore direttamente dal proprio sito consiglia: “se l’amaro viene servito con ghiaccio, il bicchiere ideale è un tumbler basso e svasato; se, invece, l’amaro è freddo ma senza ghiaccio il bicchiere da preferire è un calice a stelo”.

🧐 Curiosità: esistono anche le versioni Gold e Black Edition.

🏅 Premi: World’s Best Bitter 2020, World’s Best Herbal 2021 (World Liqueur Awards) e Best Italian Herbal 2021 (World Liqueur Awards).

🛒Rupes dove comprarlo? Questo amaro calabrese si trova ormai su tutto il territorio nazionale e sulle principali piattaforme di e-commerce. Al momento il miglior prezzo è offerto dal sito negoziodelvino.it che mette in vendita la bottiglia di 70cl a 16,90 €.

5) Amaro Silano

Chiudiamo la nostra lista di migliori amari calabresi con l’Amaro Silano, una vera istituzione in tutte le case di Cosenza e provincia. La ricetta dell’Amaro Silano, creata nel 1864, è il risultato della sapiente miscelazione di passione e segreto. È prodotto dall’azienda Bosco Liquori nella città dei Bruzi.

📍 Dove viene prodotto l’Amaro Silano? Viene realizzato a Cosenza.

🥃 Come si beve l’Amaro Silano? Si consiglia  di servirlo ghiacciato accompagnato da con una buccia d’arancia.

🛒 Dove comprarlo? Anche l’amaro silano ormai è reperibile su tutto il territorio nazionale e sulle principali piattaforme di e-commerce. Al momento il miglior prezzo è offerto dal sito shop.lacosentina che mette in vendita a 12,50 € la bottiglia di 1 litro.

Gli Amari calabresi più famosi

Quando si parla tra amici di amari calabresi famosi ovviamente il primo nome che viene fuori è il Vecchio Amaro del Capo. Il distillato prodotto da Caffo è stato ambassador per decenni della nostra amata Regione.

Negli ultimi anni la lista di amari calabresi famosi si è allungata grazie anche all’avvento dei social che hanno permesso ai vari produttori di farsi conoscere meglio. Ad esempio quando si parla di amari calabresi famosi ormai viene citato sempre Jefferson del Vecchio Magazzino Doganale, ma anche l’Amaro Silano non ha più bisogno di presentazioni in Italia.

La lista di amari calabresi famosi:

  1. Vecchio Amaro del Capo
  2. Jefferson
  3. Amaro Silano
  4. Rupes

 

Leggi anche:  Polpette di melanzane calabresi: la ricetta tradizionale

Amaro Calabrese Vincitore al World Liquer Awards 2021

La Calabria nel 2021 è stata premiata con 3 titoli assoluti (e gli equivalenti nazionali) agli ultimi World Liquer Awards. I premi World’s Best Herbal, World’s Best Bitter e World’s Best Anise sono andati rispettivamente al Rupes Gold (dell’azienda omonima), al MZero Sea Amaro e al Sambuca Bosco (Antica Ricetta di Calabria).

Riepilogando, qual è stato l’amaro calabrese vincitore nel 2021? Il titolo di miglior bitter al mondo per il 2021 è andato all’amaro MZero Sea Amaro. Il Rupes ha vinto nella categoria “Miglior amaro al mondo realizzato con erbe”. Infine, miglior anice è andato al Sambuca Bosco

Qui il rimando al sito con tutti i liquori vincitori.

 

E per te, quali sono per te i migliori amari calabresi? Scrivilo nei commenti!

 

✏️ contenuto a cura di Andrea Alampi

Condividi su: